Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Estate a Messina, lunghe attese alle fermate Atm a Capo Peloro: una sola navetta non basta

Messina, il consigliere comunale Libero Gioveni: “Rafforzare il servizio Atm”

I sempre più numerosi fruitori del servizio navetta istituito in estate negli ultimi anni a Torre Faro che fa la spola fra il parcheggio Torri Morandi e il Pilone lamentano dei palesi disservizi dovuti alle lunghissime attese del mezzo ATM, certamente insufficiente per soddisfare la corposa utenza!”. Il consigliere comunale del Pd Libero Gioveni chiede l’intervento del Direttore  Generale ATM De Almagro e dell’assessore alla mobilità urbana Mondello, facendosi carico delle legittime lamentele dei cittadini e di quelle famiglie che, soprattutto in questa prima decade di luglio, affollano sempre di più le spiagge di Capo Peloro, usufruendo del servizio di trasporto che l’azienda ha fatto partire lo
scorso 1 giugno. “Nonostante l’affluenza nella zona balneare sia decisamente aumentata – spiega Gioveni – a differenza dello scorso anno in cui di questi periodi erano già operative 2 navette durante i giorni feriali e ben 3 mezzi nei week end, quest’anno continua ad essere in circolazione solo una navetta che, non solo lascia alle fermate sotto il sole cocente gli utenti per più di 20 minuti, ma quando giunge il mezzo, spesso non può nemmeno far salire tutti a bordo perché troppo pieno, con il conseguente prolungamento dell’attesa da parte degli esasperati cittadini. Davvero inaccettabile tutto questo – chiosa l’esponente del Pd – soprattutto se si considera che il costo del servizio sia di 2 euro! Non si riescono a comprendere le motivazioni – prosegue il consigliere comunale – del mancato ampliamento o rafforzamento del servizio con l’ausilio di almeno un’altra navetta, nella speranza che questo disservizio non sia il primo di una lunga serie in città frutto dell’interruzione del rapporto di lavoro con i 44 autisti che avverrà già domenica prossima e per il quale ancora il sindaco De Luca non si è espresso su come intenda garantire la continuità del servizio dopo lo stop momentaneo inflitto alle assunzioni delle 75 unità. Pertanto – conclude Gioveni – nelle more di definire anche questa importante vicenda, auspico da parte della dirigenza ATM l’adozione dei necessari correttivi nell’affollata zona di Capo Peloro con l’aumento delle navette a 2 e 3 unità rispettivamente nei giorni feriali e nei week end“.

Articoli recenti

Reggio Calabria: nascondeva 1 milione di euro in auto, denunciato 44enne [FOTO e VIDEO]

Militari della 1ª e della 2ª Compagnia del Gruppo della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, nell’ambito di un servizio…

24 Maggio 2019 06:44

Reggio Calabria: droga tra la frutta esotica, sequestrati 53 kg di cocaina al porto di Gioia Tauro [FOTO]

Reggio Calabria: sequestro al porto di Gioia Tauro, cocaina occultata in un container che trasportava frutta esotica proveniente dal Sud…

24 Maggio 2019 06:32

19enne incinta travolta sulle strisce pedonali da un pirata della strada, parto d’urgenza ma la bimba è in gravi condizioni

19enne incinta travolta sulle strisce pedonali ad Orbassano: la giovane partorisce Sofia ma le sue condizioni sono gravi Stava uscendo…

23 Maggio 2019 23:00

Sicilia, Gabrielli: “prenderemo Messina Denaro”

Sicilia, Gabrielli: "prenderemo Matteo Messina Denaro ma la partita resta aperta" "Prenderemo Matteo Messina Denaro ma la partita resta aperta".…

23 Maggio 2019 22:25

Elezioni Europee: exit poll in Olanda, bene i Laburisti

Gli exit poll per le elezioni europee in Olanda assegnano 5 seggi ai laburisti del PvdA, ecco tutti i dati…

23 Maggio 2019 22:05

Elezioni Europee, scoppia il caos. Per la commissione antimafia “Berlusconi ed altri 4 sono impresentabili” [NOMI e DETTAGLI]

Elezioni Europee: sono cinque gli impresentabili secondo la Commissione parlamentare antimafia alle elezioni Europee di domenica prossima, uno è candidato…

23 Maggio 2019 21:55