fbpx

Eolie plastic free: il sindaco di Malfa vieta la vendita di stoviglie monouso

Il sindaco di Malfa, comune di Salina, vieta la vendita e l’utilizzo di stoviglie e sacchetti in plastica

Il Comune di Malfa, nell’Isola di Salina, dice stop all’uso della plastica. “L’obiettivo è difendere il mare e il territorio dall’invasione di plastica monouso”- ha detto il sindaco Clara Rametta. Secondo quanto disposto dal sindaco, nel Comune sarà vietata la venditi e l’utilizzo di bicchieri, piatti, posate, cannucce e sacchetti monouso. Ammessi invece quelli biodegradabili e in materiale compostabile. Sulla scelta del sindaco ha influito anche la recente spedizione di Oceana che ha svelato la presenza di coralli tra i vulcani sottomarini delle Eolie. “I ricercatori hanno esplorato sette aree di interesse ecologico- ha detto il sindaco – e hanno trovato coralli bambu’ in pericolo critico, meravigliosi coralli molli e coralli neri con numerose uova di squalo, oltre a molti altri habitat che ospitano un numero elevato di specie. Ma anche tanta plastica monouso”.