Governo nel caos: scontro sulle nomine, rinviato il vertice a Palazzo Chigi

Governo Conte Fabio Cimaglia/LaPresse LaPresse/Fabio Cimaglia

Caos nel Governo: stato rinviato ad altra data il vertice sulle nomine che era stato convocato per oggi alle 15 dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte

E’ stato rinviato ad altra data il vertice sulle nomine che era stato convocato per oggi alle 15 dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. La riunione a cui dovevano partecipare i viceministri Luigi Di Maio e Matteo Salvini e il ministro dell’Economia Giuseppe Tria sarebbe slittata per altri impegni istituzionali dei partecipanti. Salvini, tuttavia, risponde a chi gli chiede a quando sia slittato, così: “Non sapevo che fosse stato convocato, non so neanche che sia stato sconvocato”. “Non sono io che li convoco, non sono io che li sconvoco”. E ancora, alle domande sui nomi per Cdp, risponde: “Non seguo io il dossier”.   Intanto, il presidente della Camera, Roberto Fico, parla della commissione di Vigilanza Rai, dicendosi convinto che la legge vada cambiata: ‘E’ sbagliato – riflette – che il governo nomini due Consiglieri e l’amministratore delegato’.