fbpx

Emergenza cinghiali a Messina: tavolo tecnico a Palazzo Zanca

cinghiali messina

Ieri a Palazzo Zanca il secondo tavolo tecnico sul tema dell’emergenza cinghiali a Messina

Alla presenza del sindaco Cateno De Luca, supportato dall’assessore alla Dimora degli Animali ed alla Protezione Civile, Massimiliano Minutoli, si è svolto ieri a Palazzo Zanca il secondo tavolo tecnico, aperto lo scorso giovedì, sul tema dell’emergenza cinghiali. All’incontro odierno hanno partecipato il dirigente il dipartimento Ambiente e Sanità, Romolo Dell’Acqua con Vincenzo Palana; per l’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste, Giovanni Cavallaro insieme all’ispettore Antonino Lo Dico; il medico veterinario, Santo Caputo; per il Servizio Veterinario ASP 5, Santi La Macchia; il Comando della Polizia Metropolitana rappresentato dal Sostituto Commissario, Giuseppe Bitto; il direttore dell’Istituto Zooprofilattico di Barcellona P.G., Vincenzo De Marco, ed il consigliere comunale, Francesco Pagano. Sono state affrontate diverse sfaccettature legate all’emergenza cinghiali, valutandone gli aspetti sanitari e di incolumità per la cittadinanza nei casi noti di invasione dei suidi fino al centro città. Durante l’incontro il Sindaco ha intrattenuto una conversazione telefonica con l’assessore regionale all’Agricoltura, Sviluppo rurale e Pesca , Edy Bandiera, per informarlo sulla situazione e sulla necessità di emettere un’ordinanza volta a reprimere il fenomeno nel rispetto delle normative vigenti. Sono emerse quindi le criticità relative alle Ordinanze contingibili ed urgenti emesse il 2 ed il 20 ottobre 2015, dal Sindaco di Messina e rimaste prive di riscontro, ragione che ha spinto il sindaco De Luca a chiedere ai presenti, ognuno per la propria competenza, una relazione dettagliata necessaria a valutare i successivi adempimenti. Il tavolo tecnico rimane così aperto ed il Sindaco si è riservato di chiedere incontro formale all’assessore regionale Edy Bandiera per affrontare le carenze di informazioni degli uffici periferici regionali e verificare le azioni da intraprendere per una pronta risoluzione all’emergenza cinghiali in atto.