Messina, Mediterranea per la Natura: “chiediamo il rigetto dell’istanza della ditta Myleco per un impianto di stoccaggio rifiuti pericolosi”

L’Associazione Mediterranea per la Natura Onlus ha chiesto il pronunziamento negativo per la richiesta della ditta Myleco per un impianto di stoccaggio rifiuti pericolosi e non pericolosi da realizzare nel Comune di Pace del Mela

L’Associazione Mediterranea per la Natura Onlus ha chiesto l’immediato pronunziamento negativo per la istanza di Autorizzazione Integrata Ambientale richiesta dalla ditta Myleco per un impianto di stoccaggio rifiuti pericolosi e non pericolosi da realizzare in contrada Tagliatore del Comune di Pace del Mela. Sul progetto, previsto accanto ai pozzi Tagliatore 1 e 2, si è pronunziata negativamente la Soprintendenza oltre un anno fa, ma il diniego è passato sotto silenzio anche nella Conferenza dei Servizi indetta dal Dipartimento acqua e rifiuti. Non è l’unica anomalia ma numerose sono le criticità dell’impianto che si vorrebbe realizzare, come si evince facilmente dall’allegata nota inviata alle varie autorità competenti.