fbpx

Itala Marina (Me): torna “Corto di Sera”, l’appuntamento per gli appassionati di cinema

A Itala Marina torna Corto di Sera con una sezione dedicata alla sicurezza sul lavoro

A Itala Marina ritorna, per il settimo anno consecutivo, Corto di Sera, il Festival dedicato al Cortometraggio Indipendente divenuto ormai appuntamento imperdibile per gli appassionati di cinema. Novità di questa edizione, è il video contest “CortoSicuro, concorso nazionale per un cortometraggio sulla sicurezza nei luoghi di lavoro”. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’associazione culturale Corto di Sera e l’Anmil (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi sul Lavoro).

L’idea di realizzare la sezione CortoSicuro, nasce dalla convinzione che il linguaggio cinematografico possa offrire un contributo efficace alla sensibilizzazione di tematiche importanti e attuali, come la sicurezza sul posto di lavoro e la tutela della vita in generale.

Oltre alla sezione CortoSicuro, rimangono invariate le tradizionali categorie della sezione a Tema Libero: Visioni Isolane (per le opere girate o ambientate in Sicilia), From Italy to Itala(per le opere provenienti dal resto d’Italia) e Internazionali (riservata ai cortometraggi provenienti da paesi esteri).

Durante le serate è prevista la presenza di molti degli autori delle opere in concorso. Anche per questa edizione, il pubblico potrà esprimere il proprio giudizio sui cortometraggi mediante delle apposite schede. Gli spettatori, con il loro voto, contribuiranno in modo determinante all’ aggiudicazione dei vari riconoscimenti.

La commissione organizzatrice sta lavorando a pieno regime e presto verranno resi noti i titoli dei corti selezionati. Il Festival si svolgerà nei giorni 6,7,8 e 12 agosto e le proiezioni, ad ingresso gratuito, si terranno come sempre nella suggestiva Villetta San Giacomo di Itala Marina.

Nei giorni scorsi è stata pubblicata la locandina ufficiale del Festival che, anche quest’anno è stata realizzata da Martina Camano per la grafica curata da Gaetano Sciacca. Il manifesto è un omaggio a Georges Mèliés, nell’ottantesimo anniversario della sua morte.

Il Festival Corto di Sera, organizzato dall’omonima associazione culturale, e realizzato nell’ambito del Programma Sensi Contemporanei Cinema, della Sicilia Film Commission, può contare sul sostegno di un nutrito gruppo di partner istituzionali e privati tra cui: Pro Loco Giovannello da Itala il Comune di Itala, l’Anmil, il Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali dell’Università di Messina (COSPECS), la Messina Film Commission, il Cinit (Cineforum Italiano), il Dalek Studio, l’Associazione Culturale Cantina 45, il FabLab Messina, l’Associazione AFI 011, il Coordinamento dei Festival Siciliani, l’Agenzia Nazionale Giovani, la FNC (Federazione Nazionale Cinevideoautori) e La Vecchia Soffitta. Per qualsiasi informazione è possibile consultare il sito www.cortodisera.it