fbpx

A Capo d’Orlando arriva la “Giostra girasole” : il nuovo gioco pensato per i bambini diversamente abili [FOTO]

/

Nell’Isola del Gioco Kiwanis a Capo d’Orlando installata la nuova attrazione per bambini

Si chiama “giostra girasole” il nuovo giochino inclusivo installato ne “L’isola del Gioco Kiwanis” all’interno dell’area pedonale del centro di Capo d’Orlando. La giostrina è stata donata dall’Associazione “NoLimits-Al di là del muro” con il contributo di diverse aziende private.
Si tratta di un gioco “inclusivo”, studiato per consentire ai bambini, diversamente abili e non, di divertirsi assieme, senza barriere e senza divisioni. “L’importante è che ci sia la presenza di un adulto a fare da supervisore – precisa l’Assessore Cristian Gierotto – vogliamo assicurare il pieno diritto al gioco a tutti, ma proprio tutti i bambini, e per questo chiediamo la collaborazione dei genitori. La nostra Amministrazione ha dimostrato nei fatti la vicinanza alle problematiche dei disabili sposando la causa dell’Associazione “NoLimits-Al di là del muro”, favorendo la nascita del lido attrezzato sul lungomare Ligabue e l’installazione delle giostrine inclusive sull’isola pedonale. L’obiettivo – conclude l’Assessore Gierotto – è accorciare la distanza tra normodotati e diversamente abili, per abbattere le barriere fisiche e mentali”.
Nella stessa “isola del gioco” è stata installata anche la “super car a molla”, destinata ai bambini con disabilità.