fbpx

Calabria, PuliAMOconed’aria a lavoro: ecco il bilancio dell’iniziativa di raccolta rifiuti [FOTO]

/

Calabria, PuliAMOconed’aria a lavoro per ripulire l’ambiente: ecco il bilancio

29 sacchi di rifiuti indifferenziati, 8 sacchi di multimateriale, 6 sacchi di vetro, 2 sacchi di carta, 7 pneumatici, un materasso, qualche ingombrante e diversi monitor in un solo chilometro. È il risultato della raccolta dei rifiuti dell’iniziativa PuliAMOconed’aria che evidenzia l’inciviltà di pochi che deturpa e danneggia un bene comune insostituibile.
Come sempre non staremo a guardare e agiremo con determinazione per impedire che vandali continuino a
gettare nella vegetazione ogni tipo di rifiuto.
Già nella raccolta di oggi era facile risalire all’identità di qualche incivile e talmente stupido da lasciare nelle buste
di immondizia i risultati di alcune indagini cliniche contenenti tutti i riferimenti per l’identificazione.
Dai prossimi giorni piazzeremo in alcune zone delle mini telecamere per documentare il lancio della spazzatura dai
finestrini delle macchine per poi pubblicare, senza alcun mascheramento, perché tali incivili non meritano alcun
rispetto della privacy, le immagini sulla nostra pagina Facebook. Ricordiamo che la legge vieta l’abbandono di rifiuti sul suolo e nel suolo e punisce tale reato con una sanzione amministrativa da € 300,00 ad € 3.000,00.
Ne approfittiamo per ricordare che, per quanto non sia fatta rispettare, una legge del 2016 prevede che chiunque
abbandoni sul suolo i mozziconi dei prodotti da fumo va incontro ad una sanzione amministrativa pecuniaria, il cui
importo può andare da 60 euro ad un massimo di 300 euro.
A breve lanceremo l’iniziativa ‘amore pulito’ per invitare i comuni ad istituire aree per garantire intimità affettiva
senza abbandonare nei boschi fazzolettini o altro. Ci auguriamo che, come richiesto per tempo con PEC, i comuni interessati entro domani provvedano a rimuovere i rifiuti che abbiamo raccolto e selezionato. Inoltre invitiamo tutti i comuni ad attuare maggiori controlli e a sensibilizzare i cittadini nella corretta differenziazione dei rifiuti. Ringraziamo tutti i cittadini che hanno partecipato e che hanno dimostrato che in Presila la sensibilità ai temi
ambientali è grande”- è quanto comunica il Comitato Ambientale Presilano.