fbpx

Calabria: incontro tecnico tra l’Associazione Basta Vittime sulla S.S. 106 e l’Anas per il Ponte Allaro [FOTO]

/

Proficuo ed intenso incontro tra il Presidente dell’Associazione e lo Staff tecnico impegnato sul Ponte Allaro

Il Direttivo dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” comunica che oggi, presso la sede del Compartimento Anas Gruppo FS Italiane di Catanzaro si è tenuto un incontro molto lungo ed articolato tra il Presidente Fabio Pugliese, il Responsabile dell’Area Compartimentale Calabria, Ing. Marco Moladori e l’intero staff tecnico che da anni è impegnato per affrontare e risolvere i problemi dovuti al crollo del Ponte Allaro. Il Direttivo vuole altresì evidenziare che l’Associazione, contrariamente a molti che da anni, per varie ragioni, hanno da anni inteso strumentalizzare l’accaduto, è da sempre impegnata in un confronto serio, propositivo e collaborativo con Anas Gruppo FS Italiane e, dal primo giorno in cui si è avuto il primo crollo del Ponte Allaro, è sempre rimasta in continuo e costante contatto con chi ha il dovere di affrontare e risolvere il problema nel migliore dei modi sollecitandolo alla realizzazione della migliore soluzione possibile.

allaroL’Associazione è sollecitata da mesi da centinaia e centinaia di cittadini che auspicano e sperano che al più presto sia risistemato il Ponte Allaro e, anche per questo, oggi ha inteso richiedere all’Anas Gruppo FS Italiane un incontro tecnico per verificare il crono programma della ricostruzione dell’Opera. Dall’incontro è emerso che seppure una parte del Ponte sarà fortificata e resa sicura anche grazie alla consulenza di luminari impegnati da Anas Gruppo FS Italiane al fine di pervenire alla migliore soluzione possibile la restante e più consistente parte del Ponte sarà ricostruita ex-novo. L’Opera, inoltre, è costantemente monitorata dall’Anas Gruppo FS Italiane che ha stabilito a breve nuove prove di carico ed emesso ordinanze necessarie per la sicurezza e l’incolumità pubblica ed ha definito un progetto che sarà presto esposto ai pareri dovuti ed all’affidamento, quindi, all’esecuzione. L’Ing. Marco Moladori, nel ringraziare il Presidente dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” – che da mesi viene da Anas Gruppo FS Italiane costantemente aggiornato sulla vicenda del Ponte Allaro – per aver chiesto sul tema un incontro tecnico ha garantito che la realizzazione dell’Opera, data la sua complessità, sarà definitivamente conclusa entro massimo un anno e mezzo.

Il Presidente dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” dal canto suo ha ringraziato l’Ing. Moladori e lo staff tecnico presente per la grande chiarezza dimostrata su una vicenda estremamente complessa ma anche per la determinazione con la quale l’intera Anas Gruppo FS Italiane ha operato in questi anni per arrivare alla migliore soluzione possibile dichiarandosi soddisfatto per i tempi di risoluzione del problema che, a Cauolonia, sulla S.S.106, in passato per problemi analoghi ha comportato 9 lunghi anni di attesa.