fbpx

Tra il 2011 e il 2016 in Calabria le piste ciclabili sono diminuite del 17,8%

Considerando i comuni capoluogo di provincia, tra il 2011 e il 2016 in Calabria le piste ciclabili sono diminuite del 17,8%

In Calabria tra il 2011 e il 2016 la lunghezza delle piste ciclabili presenti nei comuni capoluogo di provincia è passata da 30,9 km a 25,4 km, con un calo del 17,8%.

Tra i comuni capoluogo di provincia calabresi è Cosenza quello con le piste ciclabili più lunghe (9,5 km nel 2016, con una diminuzione però del 36,7% rispetto al 2011). A Cosenza seguono Catanzaro (7,4 km nel 2016, dato invariato rispetto al 2011), Crotone (6 km nel 2016, dato invariato rispetto al 2011), Reggio Calabria (1,5 km nel 2016, dato invariato rispetto al 2011) e Vibo Valentia (1 km nel 2016, dato invariato rispetto al 2011). Questi dati derivano da un’elaborazione del Centro Studi Continental su dati Istat. Il dato della Calabria è in controtendenza rispetto a quello nazionale. In Italia infatti dal 2011 al 2016 la lunghezza delle piste ciclabili nei comuni capoluogo di provincia è passata da 3.592,2 km a 4.370,1 km, con un aumento del 21,7%. Le regioni in cui ci sono più piste ciclabili sono Emilia Romagna (1.285,8 km), Lombardia (707,6 km) e Veneto (538,9 km). Le regioni in cui le piste ciclabili sono cresciute di più tra il 2011 e il 2016 sono la Sardegna (+301,5%), la Sicilia (+91%) e la Basilicata (+73,1%). La crescita delle piste ciclabili presenti nei comuni capolugo di provincia italiani dimostra l’impegno da parte delle amministrazioni locali per favorire modalità di mobilità alternative e meno inquinanti rispetto all’uso dei mezzi a motore. L’aumento delle piste ciclabili a disposizione degli utenti nei comuni capoluogo di provincia, però, deve andare di passo con una maggior tutela per i ciclisti. Nell’ecosistema stradale, infatti, i ciclisti, che siano su una pista ciclabile o sulla normale carreggiata, sono una categoria di utenti particolarmente vulnerabile a cui va garantita la massima sicurezza ed a cui va riconosciuto il merito di limitare la produzione di sostanze inquinanti. Continental sviluppa tecnologie intelligenti per il trasporto di beni e di persone. Produttore internazionale di pneumatici, fornitore automotive e partner industriale, offre soluzioni sostenibili, sicure, confortevoli, personalizzate e convenienti. Il Gruppo con le sue cinque divisioni Chassis&Safety, Interior, Powertrain, Tire e ContiTech, ha generato nel 2017 un volume di affari pari a 44 miliardi di € impiegando oltre 240.000 dipendenti in 61 paesi in tutto il mondo.

Divisione Pneumatici
La Divisione Pneumatici, con un fatturato di 11.3 miliardi di € nel 2017 e con 54.000 dipendenti, è tra i produttori leader a livello mondiale e conta 24 centri di produzione e sviluppo nel mondo. Continental è tra i leader tecnologici nella produzione di pneumatici e, con un’ampia gamma di prodotti e con i ingenti investimenti in ricerca e sviluppo, dà un importante contributo per una mobilità economicamente più efficiente e sostenibile. Il portafoglio della divisione pneumatici comprende oltre ai prodotti anche molteplici servizi per le applicazioni per flotte, nonché sistemi di gestione digitale per pneumatici dei veicoli commerciali.

Pneumatici per autovetture e trasporto leggero
Continental è il quarto più grande produttore di pneumatici per autovetture al mondo nel settore del primo equipaggiamento e del rimpiazzo. Lo sviluppo dei prodotti di Continental, marchio premium, si concentra sull’ottimizzazione di tutte le caratteristiche rilevanti per la sicurezza, con l’obiettivo di ridurre, al tempo stesso, la resistenza al rotolamento.

Pneumatici per moto
Continental è tra i maggiori produttori di pneumatici per moto. Sviluppo, test e produzione fanno base a Korbach, Hesse, Germania. Continental produce pneumatici per moto tourer, sport tourer, sport, enduro, cruiser, motocicli leggeri e scooter, ed equipaggia molte case produttrici tra le quali BMW, Husqvarna, KTM e Moto Guzzi. I suoi pneumatici sono approvati per l’utilizzo di una serie di motocicli prodotti in Europa, Giappone e Stati Uniti.

Pneumatici per veicoli commerciali
Continental rientra fra i maggiori produttori a livello mondiale di pneumatici per autocarri, autobus e veicoli industriali. La business unit, in ottica di partnership con i professionisti, sviluppa costantemente il proprio prodotto ed evolve la propria proposta di servizi e di soluzioni orientate al mondo dei trasporti.

DIDASCALIA
In Calabria tra il 2011 e il 2016 la lunghezza delle piste ciclabili presenti nei comuni capoluogo di provincia è passata da 30,9 km a 25,4 km, con un calo del 17,8%. Questi dati derivano da un’elaborazione del Centro Studi Continental su dati Istat.