fbpx

Reggio Calabria: l’Associazione Biesse promuove il Dibattito su “Famiglia e giovani calabresi tra la rabbia e l’orgoglio”

giovani e famiglia

L’Associazione Biesse promuove al Lido Pepy’s di Reggio Calabria il dibattito dal titolo “Famiglia e giovani calabresi tra la rabbia e l’orgoglio”

L’Associazione Culturale per il Bene Sociale, Biesse promuove il Dibattito pubblico su “Famiglia e giovani calabresi tra la rabbia e l’orgoglio “. L’evento si svolgerà  venerdì 13 luglio ore 18.30 presso il Lido Pepy’s di Reggio Calabria sul lungomare Falcomatà. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare con idee, riflessioni e proposte su un tema così  rilevante. Ad aprire  l’iniziativa sarà la Presidente Bruna Siviglia. Il dibattito sarà moderato da Tonino Massara. Sarà presente anche  l’Associazione dei giovani universitari, New Deal, rappresentata da Denise Namia. Interverranno:  l’avv. Giuliana Barberi, Referente Area Sud Rete Formazione del Consiglio Nazionale Forense, la Dott.ssa Cristina Alati, esperta in Manegement e dottorando di ricerca Università Mediterranea, la Dott.ssa Francesca Mesiano, Psicologa che insieme alla Dott.ssa Ilenia Sacco si soffermano sul rapporto genitori-figli. Il dibattito si concluderà con l’intervento del Prof. Domenico Nicolò, Docente di Economia Università Mediterranea ed esperto di Star -Up.  “Un incontro – afferma Bruna Siviglia –  che ha come scopo principale quello di porre l’attenzione su una problematica   di fondamentale  importanza. Il dibattito si concentrerà sul futuro  dei  nostri giovani  sempre più numerosi a fuggire dalla Calabria e dall’Italia in cerca di lavoro. Un quarto dei  giovani abbandonano l’ Italia, la politica deve dare una prospettiva a questi ragazzi altrimenti continueremo a formare giovani per gli altri. È il futuro rimarrà altrove”.