fbpx

Barcellona Pozzo di Gotto: riconsegnata alla città la scuola media “Verga”

Il plesso di Barcellona Pozzo di Gotto era stato seriamente  danneggiato dall’alluvione del 2011

Nel pomeriggio di ieri – alla presenza della Dirigente scolastica, Dott.ssa Carmen Pino, di Padre Tindaro Iannello, del personale docente e non che presta servizio nella struttura e di una numerosa rappresentanza degli alunni e delle famiglie – è stata riconsegnata alla Città l’edificio ristrutturato della scuola media “Verga”. “Grazie ad un finanziamento ottenuto nel 2015– dichiara il sindaco-è stato possibile riqualificare interamente uno dei plessi scolastici storici della nostra Città, che a seguito dell’alluvione del 2011 aveva subito ingenti danni e risultava in gran parte inagibile. L’iter amministrativo che ha portato all’avvio dei lavori è stato lungo e complesso e solo alla conclusione di un contenzioso amministrativo è stato possibile dare il via, lo scorso anno, ai lavori di ristrutturazione che sono stati eseguiti con il coordinamento del Dirigente dei lavori pubblici e dell’ufficio tecnico comunale, in sinergia con la Dirigente scolastica e con l’Amministrazione. È un traguardo significativo nell’avviato percorso finalizzato al potenziamento delle nostre scuole; è stato un anno di lavoro intenso, sempre condotto in sinergia con tutti i soggetti coinvolti, ed il risultato è stato assolutamente positivo. I nostri ragazzi potranno fruire di una scuola innovativa, conforme alle vigenti normative e con ampi spazi attrezzati per le attività didattiche e laboratoriali. In attesa di ricevere il riscontro sui numerosi progetti per le strutture scolastiche presentati dal nostro Comune, continuiamo a mantenere accesi i riflettori sul tema dell’edilizia scolastica, lavorando ogni giorno non soltanto per intercettare nuovi canali di finanziamento, ma anche per condurre in porto la progettualità già avviata dalle Amministrazioni che ci hanno preceduto, ma ancora non completata: è il caso, per fare un esempio, dei progetti di riqualificazione dei plessi di Destra Longano e di Militi”.