fbpx

Barcellona Pozzo di Gotto senz’acqua: attivate le misure per gestire l’emergenza idrica

Convocato il Coc per l’emergenza idrica a Barcellona Pozzo di Gotto

A causa dell’emergenza idrica che sta interessando da alcuni giorni il rione Panteini ed alcune frazioni collinari della nostra Città, in particolare Gala e San Paolo- il sindaco Materia rende noto che è stato convocato questa mattina presso il Palazzo Municipale di Barcellona Pozzo di Gotto il Centro Operativo comunale, al fine di individuare tutte le possibili soluzioni per superare la situazione di emergenza.

La scarsità delle precipitazioni durante le precedenti stagioni e la siccità degli ultimi giorni – fenomeni che hanno pressochè interessato tutto il territorio nazionale – hanno inevitabilmente determinato una riduzione di portata delle falde acquifere, causando una situazione di criticità anche nella nostra Città, soprattutto nelle zone più lontane dai punti di prelievo dell’acqua.

Per tali ragioni, il C.O.C. si è immediatamente adoperato per ottimizzare la distribuzione di acqua nelle zone maggiormente disagiate sia mediante le autobotti comunali, che attraverso l’ausilio delle Associazioni di protezione civile, in modo particolare del Club Radio CB.

Già da domani saranno predisposte apposite ordinanze funzionali ad un più razionale impiego dell’acqua erogata dalla rete, affinchè venga evitato ogni possibile spreco.

Nell’incontro odierno è stato affrontato anche il problema rifiuti e sono state impartite nuove direttive finalizzate a contenere le criticità connesse al nuovo sistema di raccolta differenziata.

Il sindaco fa  appello al buon senso dei cittadini sia per un razionale utilizzo della risorsa idrica, che per il rispetto delle modalità di conferimento dei rifiuti.