fbpx

A Melito Porto Salvo la presentazione dell’Associazione culturale “Pentesilea Onlus”

Melito Porto Salvo: alla presenza dei sindaci di Bova, Montebello e Roghudi, presenti anche altre autorità e le Associazioni del territorio, il 7 luglio, ha avuto luogo la presentazione dell’Associazione “Pentesilea Onlus”,

Nel magnifico scenario, vista mare del lido El Caribe a Melito P.S., gremito di persone, alla presenza dei sindaci di Bova, Montebello e Roghudi, presenti anche altre autorità e le Associazioni del territorio, il 7 luglio, ha avuto luogo la presentazione dell’Associazione “Pentesilea Onlus”, con un convegno dal tema “Calabria greca: un futuro che viene da lontano”. I lavori sono stati coordinati dal vice presidente Domenico Altomonte. Ha relazionato Emanuele Lelli, docente di lettere presso il Liceo classico “Tasso” di Roma. Sono intervenuti i soci Cosimo Sframeli, ufficiale dell’Arma dei Carabinieri ma anche scrittore e giornalista, e Maurizio Gattuso. E’ anche intervenuto, insieme al fratello, Gianni Favasuli, poeta e cantore delle nostre Tradizioni e della nostra fiera Identità calabrese. Ha concluso i lavori Ippolita Patera, Presidente di Pentesilea Onlus. L’Associazione ha, tra le sue finalità, lo scopo di tutelare e valorizzare cose di interesse artistico, storico e ambientale; promuovere la cultura, l’arte e la musica; valorizzare le peculiarità tipiche dell’area grecanica e dell’identità metropolitana in genere; promuovere la Cittadinanza attiva e le buone pratiche del vivere in società contro ogni forma di mafia; promuovere mostre di eccellenza visiva e di contenuti riconducibili all’arte e alla cultura. Del Consiglio Direttivo fanno parte, oltre a Patera Ippolita Caterina e Domenico Altomonte, Giuseppe Bombino (Professore e Presidente del Parco Nazionale Aspromonte), Cosimo Sframeli (Tenente dell’Arma dei Carabinieri, giornalista e scrittore), Maurizio Gattuso e Antonella Sgarlato.