Categoria: NEWS

Stadio di Roma, Sgarbi: “Totti si penta e la Raggi si dimetta”

Stadio di Roma, Vittorio Sgarbi: “Spero che questa vicenda porti alle dimissioni della Raggi”

Vittorio Sgarbi è intervenuto questa mattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano. Il deputato ha parlato degli ultimi risvolti legati allo Stadio della Roma: “Scriverò una lettera a Totti, che si era messo contro di me, ricordandogli che lo avevo messo in guardia. Può occuparsi di calcio, come il campione che è, ma faceva bene a tenersi lontano da quella immondizia dove gli interessi materiali sono oltre qualsiasi interesse sportivo. Gli dirò caro Totti avevo ragione io, ti sei messo in una vicenda che oggi mostra un profilo penale piuttosto grave. Spero che questa vicenda porti alle dimissioni della Raggi, che ha sostenuto l’impresa stadio con tutto il suo cuore. Credo che con la bomba esplosi stamattina tramonti definitivamente l’ipotesi dello stadio a Tor di Valle. Le more del processo e tutto quello che è legato a questa fogna indurranno l’amministrazione a non mettersi in mezzo per riprendere un discorso che io credo fosse contaminato fin dall’origine. MI aspetto che l’indagine scopra cose ancora più gravi. E che Totti si penta“. Sul Governo: “Di Maio è diventato un amico, voglio distruggere i grillini da dentro, per questo mi sto insidiando dentro al Movimento Cinque Stelle. Acquarius? Beh, il problema non investe l’Italia, ma l’Europa. Il problema non è il rapporto umano di Salvini con le persone in difficoltà, lui parla non come italiano, ma come europeo e come membro dell’Unione Europea ritiene che il tema investa qualunque altra nazione. Ha fatto benissimo, la sua azione corrisponde alla volontà di chiamare alla corresponsabilità tutta l’Europa. La prima frontiera per i profughi è anche Malta, la Spagna, non soltanto Lampedusa e la Sicilia. Macron? Non commento mai quello che fanno o dicono i francesi. Non mi interessa“.

Articoli recenti

Messina, picchia la compagna in strada: donna salvata dagli agenti, arrestato 47enne

Percuote la compagna per strada, i passanti segnalano la lite alla Polizia: arrestato 47enne di Messina Nella serata di sabato,…

21 Maggio 2019 10:44

Plastica in mare: a Capo d’Orlando Marina arriva il primo Seabin, raccoglierà i rifiuti dispersi in acqua

A Capo d'Orlando Marina arriva il primo dispositivo Seabin per la raccolta della plastica e dei rifiuti in acqua: sarà…

21 Maggio 2019 10:31

Rogo nella sede della Polizia Locale: 2 morti, 2 feriti gravi e 16 intossicati a Mirandola. Arrestato un nordafricano, avrebbe agito per vendetta

Le fiamme sono scoppiate al piano terra dello stabile, nelle sede della polizia locale di Mirandola e il fumo si è…

21 Maggio 2019 10:11

Messina Social City, Gioveni: “Si pensi anche al futuro dei 38 Asacom”

La vicenda dei 38 assistenti alla comunicazione, il cui rapporto di lavoro si concluderà il prossimo 30 giugno, rischia di penalizzare…

21 Maggio 2019 10:04

Insegnante sospesa a Catania, Rusconi: “Punita per aver letto il Diario di Anna Frank? Mi sembra assurdo”

Scuola, Rusconi: “Insegnante Catania? Se davvero fosse stata sanzionata per aver letto il diario di Anna Frank saremmo al teatro dell’assurdo,…

21 Maggio 2019 09:58

Messina, lotta contro i tumori: al Palacultura l’evento organizzato dall’Asso

Al Palacultura di Messina un momento all’insegna dell’allegria e della solidarietà di tanti professionisti che hanno scelto sostenere l’impegno di…

21 Maggio 2019 09:53