fbpx

Reggio Calabria, città col fiato sospeso per Giacomo Battaglia: l’artista orgoglio della città è in coma ai Riuniti

Reggio Calabria, ore drammatiche per Giacomo Battaglia: l’artista simbolo della città in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti

Reggio Calabria vive col fiato sospeso queste ore drammatiche per le condizioni di salute di Giacomo Battaglia, artista orgoglio della città. Attore e comico affermato a livello nazionale, Battaglia ha appena 53 anni e nonostante tutti i problemi di salute che negli ultimi tempi hanno tentato di toglierli il sorriso, ha continuato a vivere la sua vita trasmettendo gioia ed entusiasmo a tutte le persone che gli stanno intorno. Sabato scorso, il 23 Giugno, è stato protagonista di un partecipatissimo evento culturale sul corso Garibaldi alla libreria AVE dove ha intervistato Chiara Francini ed il suo per presentare in città il suo romanzo “Mia madre non lo deve sapere”. Sempre impegnato nella vita socio-culturale della città, la scorsa settimana era intervenuto ai microfoni di StrettoWeb sul destino del Teatro Siracusa.

Libro Chiara Francini

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Chi non ride è fuori moda” è il suo motto-emblema di uno stile di vita sempre positivo. Nel cast di importanti prodotti cinematografici nazionali, a Reggio Calabria era uno dei (pochi) punti di riferimento non solo per cinema e teatro, ma anche in modo più ampio per l’arte e la cultura sul territorio cittadino, provinciale e regionale.

Improvvisamente due sere fa è stato colpito da un ictus ed è stato immediatamente curato dallo staff degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria che, vista la gravità della situazione, è stato costretto ad un intervento d’urgenza. Al momento l’amato e stimato attore reggino si trova in rianimazione in condizioni critiche: è in coma farmacologico e i medici non si sbilanciano sulle probabilità che riesca a riprendersi. In un momento così difficile, ci stringiamo tutti intorno a Giacomo con la viva speranza che la sua forza positiva, la sua gioia travolgente e la sua grande voglia di vivere lo aiutino a vincere la partita più difficile.