Un mare di plastica a Milazzo, il litorale del Tono invaso di spazzatura: in spiaggia c’è anche una tartaruga morta 

/

Milazzo, la spiaggia di Tono invasa da spazzatura di ogni genere dopo le mareggiate: c’è anche una testuggine morta soffocata da una lenza

Plastica, detriti, siringhe, un topo morto e anche uno splendido esemplare di testuggine, purtroppo senza vita.  È questo il desolante scenario in cui si sveglia oggi il litorale di Milazzo, nella zona del Tono, dopo le mareggiate delle scorse ore. La plastica ci sta soffocando e quello che vediamo sui nostri litorali è solo la punta dell’ iceberg. Il mare continua a restiturci spazzatura di ogni genere, la stessa che incautamente abbandoniamo nei torrenti. A raccontare tutto stamattina è Carmelo Isgrò, residente del luogo, che armato di telecamera, ha immortalato il desolante scenario del litorale mamertino. Lo splendido esemplare di testuggine, come documenta il ragazzo, è aggrovigliato tra un filo di lenza. Accanto al corpo senza vita, una marea di tappi, alcune siringhe. La tartaruga è morta soffocata.  “La plastica ci sotterrerà, dobbiamo dare la colpa a noi stessi invito tutti a riflettere: prima di buttare la spazzatura in natura pensiamoci!“- commenta Carmelo Isgrò. Il ragazzo, ha già avvisato la Guardia Costiera per la rimozione dell’esemplare dalla spiaggia.