Incendio a Messina, la città piange Francesco e Raniero: domani lutto cittadino e bandiere a mezz’asta per i funerali

Il sindaco di Messina proclama il lutto cittadino per i due fratellini morti tragicamente nell’incendio di via dei Mille

Il sindaco, Renato Accorinti, d’intesa con la Giunta municipale, ha proclamato per domani, martedì 19, il lutto cittadino e l’esposizione a mezz’asta delle bandiere del Palazzo municipale, degli uffici pubblici e delle scuole cittadine, per la celebrazione dei funerali dei piccoli fratellini Messina, deceduti tragicamente lo scorso venerdì 15. L’ordinanza è stata disposta in segno di cordoglio, rispetto e commossa partecipazione dell’Amministrazione comunale e della comunità messinese al profondo dolore dei familiari. Alla celebrazione delle esequie, che si terranno domani, alle ore 10, nella cappella dell’Istituto “Sant’Ignazio”, sarà esposto il Gonfalone della Città. Pertanto i concittadini, i titolari di esercizi commerciali, professionali, artigiani, di servizi pubblici e privati e le organizzazioni politiche e sociali sono invitati a sospendere le attività in concomitanza con lo svolgimento della cerimonia funebre. Le scuole di ogni ordine e grado potranno partecipare nelle forme ritenute più opportune.