Volley, Blengini: “voglio un’Italia omogenea e che sappia soffrire”

Volley – Italia, Blengini: ‘Voglio un gruppo omogeneo e che sappia soffrire’

Il giorno del grande evento sportivo è alle porte e la a nazionale italiana di pallavolo si prepara al test match di venerdì pomeriggio contro l’Australia, intensificando i propri allenamenti sotto lo sguardo attento del suo allenatore Gianlorenzo Blengini: “Il primo obiettivo di questa fase è quello di rendere il gruppo omogeneo sul piano della tenuta per poi passare ai concetti. Sono abituato ad essere il più possibile chiaro, in questa fase abbiamo delle priorità che sto cercando di far passare come filo conduttore, ripeto, non c’è molto tempo perché dobbiamo scendere subito in campo. Mi aspetto una squadra che ha voglia di crescere, stare in campo, soffrire che sa di avere poco tempo ma consapevole di trovarsi di fronte un avversario nelle stesse nostre condizioni. Queste partite nella nostra Italia servono a noi per respirare l’aria di un Mondiale che giocheremo nel nostro paese e per la gente di toccare con mano questa realtà e vedere da vicino la propria Nazionale, oltre a creare la giusta chimica all’interno del gruppo, a prescindere dalle capacità individuali. La Nations League serve a qualcuno per guadagnarsi la grande opportunità di esserci alla competizione mondiale dove ci saranno degli innesti. L’Australia è una squadra che ha fatto bene negli ultimi anni, in cresciuta e che ci farà vedere delle cose interessanti”.