Reggio Calabria, evento “Il Gusto dell’Arte” al Castello Aragonese

In programma il 26 maggio al Castello Aragonese di Reggio Calabria l’apertura della rassegna d’arte contemporanea “Il Gusto dell’Arte”, una profonda fusione per creare una sinergia artistica

“Il Gusto dell’Arte” è una rassegna collettiva d’arte contemporanea che si svolgerà nella meravigliosa cornice del Castello Aragonese di Reggio Calabria dal 26 maggio al 3 giugno; un’evento frizzante, dinamico e di qualità con l’intento di esplorare il panorama culturale dell’arte contemporanea e di stimolare la nascita di qualcosa di nuovo e aprire al pubblico la partecipazione attiva all’arte. È un evento aperto che offre l’occasione di dare un senso artistico alla vita, coinvolgendo il tessuto culturale del territorio. Dialogo, incontro, azione e reazione, autentica passione artistica dal forte significato sociale e di alto profilo artistico che questi giorni di esposizione promettono. Momenti di elaborazione artistica, per produrre incontri, per creare una vera e propria rete di scambi di iniziative e di sinergie, dando corpo a comuni prospettive di arte e vita con tutto quello che relazioni del genere possono comportare di inatteso e di imprevedibile. “A R T E” È l’opera che l’artista Special Guest, Fernando De Filippi ha scelto come immagine guida per il primo appuntamento del progetto espositivo itinerante 2018. L’evento sarà un’importante occasione di scambio culturale dal nord al sud del nostro Paese, che andrà oltre la classica mostra, un vero e proprio viaggio per creare occasioni di confronto tra gli artisti e chiunque abbia voglia di mettere in gioco sé stesso, la propria arte e le proprie idee. partecipazione e coinvolgimento di artisti, operatori culturali, critici, galleristi, responsabili di centri espositivi, musei e così via, per favorire la nascita di nuove sinergie che solo l’Arte sa creare. L’evento d’arte è patrocinato dal Comune di Reggio Calabria con la collaborazione di Associazione Culturale SERART, Associazione Culturale MEISSA, Associazione Culturale ART ACTION e Fondazione Giuseppe Marino.