“ISOLA – Aeolian Islands”, a Roma la particolare mostra su donna e natura

Inaugurata a Villino Pignatelli a Roma “ISOLA – Aeolian Islands” la particolare mostra di Loredana Salzano, un percorso sensoriale sulla figura della donna in connessione con la natura dell’isola

ISOLA – Aeolian Islands” questo il titolo della mostra inaugurata al Villino Pignatelli a Roma il 21 maggio, un’esposizione che mira ad esaltare la figura della donna e la sua interiorità in stretta connessione con la dimensione dell’”Isola”, intesa come concetto di natura primordiale; Loredana Salzano, artista multidisciplinare, ha scelto questo tema per le sue opere. Un progetto, quello sviluppato dall’artista che pone la figura della donna al centro, rappresentandola in un momento di introspezione e di connessione con la componente naturale dell’isola, una fusone di due realtà. La donna è, attraverso pitture e disegni, raffigurata come origine di una rinascita, fonte di energia e punto di partenza per l’intera umanità. Sono diversi gli elementi naturali presi in considerazioni: il vulcano dal forte valore simbolico, elemento imponente apparentemente innocuo ma dal potere devastante e poi l’isola nel suo significato più profondo di terra isolata, selvaggia. Ad accompagnare la particolare esposizione c’è la suggestiva cornice della location di Villa Pignatelli, uno spazio dal valore storico del periodo rinascimentale che accostato all’esposizione suscita particolari emozioni e sensazioni. Ma oltre alle diverse tecniche raffigurative, l’isola viene esaltata attraverso un percorso olfattivo di profumi Eolieparfums Italia, con cui l’artista ha collaborato. E’ un vero e proprio percorso che coinvolge tutti i sensi. La mostra è curata da Sveva Manfredi Zavaglia e patrocinata dal Comune di Lipari; sarà aperta ai visitatori dal 21 al 28 maggio ed è l’anteprima di una prestigiosa esposizione museale che verrà realizzata nel 2019 a Roma.