Allerta Meteo per Giovedì 3 Maggio: il ciclone Afro-Mediterraneo arriva sul Tirreno e scatena una grande tempesta in Calabria e Sicilia

Allerta Meteo in tutt’Italia per Giovedì 3 Maggio: l’arrivo del ciclone Afro-Mediterraneo sul mar Tirreno scatenerà una grande tempesta, attenzione ai fenomeni estremi

Allerta Meteo – Il maltempo che sta colpendo l’Italia in queste ore si intensificherà ulteriormente tra stasera e soprattutto domani, Giovedì 3 Maggio, quando il ciclone Afro-Mediterraneo che sta risalendo il Canale di Sicilia verso il nostro Paese raggiungerà in pieno il mar Tirreno, dopo aver attraversato nella notte la Sicilia occidentale da Sud verso Nord. Il maltempo colpirà tutto il Paese, in modo particolarmente violento nelle Regioni del Centro/Sud che saranno le più esposte ai forti venti di scirocco intorno al centro di bassa pressione. Ma attenzione anche alle piogge che da ieri stanno flagellando la Sardegna: varie località dell’isola sfiorano i 150mm di pioggia nelle ultime 24 ore. Le precipitazioni si estenderanno dalle prossime ore anche a Sicilia, Calabria jonica e poi domani anche al resto del Centro/Sud, colpendo in modo particolarmente violento le Regioni Adriatiche e soprattutto la dorsale appenninica centrale orientale tra Marche e Abruzzo, nell’area terremotata, dove cadranno oltre 120140mm di pioggia in poche ore. Il maltempo proseguirà anche dopodomani, Venerdì 4 Maggio, estendendosi ancora più a Nord con precipitazioni molto abbondanti in Emilia Romagna.

Nelle aree colpite dalle precipitazioni, diminuiranno sensibilmente anche le temperature che già oggi in Sardegna fanno fatica a superare i +13/+14°C su coste e pianura in pieno giorno, mentre tra Puglia e Campania (ma addirittura in Friuli Venezia Giulia) la colonnina di mercurio supera abbondantemente i +25°C con  punte di +28°C a Brindisi e Monopoli, +27°C a Trieste, Salerno e Torre Annunziata, +26°C a Napoli, Reggio Calabria, Lecce, Latina e Ronchi dei Legionari. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE