Vitalizi: Siamo Veneto, stop a indennità, consiglieri regionali lavorino gratis (3)

(AdnKronos) – Tutto ciò ha portato a campagne pressanti per la riduzione dei costi della politica. In alcuni casi con successo dato che i politici, fiutata l’aria, hanno ben pensato di porre parzialmente rimedio a quelli che erano considerati degli eccessivi privilegi da parte del popolo. Come? Tagliando ‘poltrone”, stipendi, indennità, pensioni, rimborsi e altro.
‘Quanto bisogna scendere ancora? Qual è il valore di questo lavoro? La tendenza attuale – conclude Guadagnini – porta a pensare che la volontà sia quella di trasformare la politica in un’attività dopolavoristica. Se questa è effettivamente la volontà allora dobbiamo andare fino in fondo facendo la nostra parte: aboliamo le indennità dei consiglieri regionali”.

Adnkronos