Vincenzo Barca nomina i primi responsabili enti-locali comunali nell’area jonica reggina

Il Responsabile Enti locali di Forza Italia, per l’ambito territoriale della Provincia di Reggio Calabria, il Vice-Sindaco di Oppido Mamertina, l’avv.Vincenzo Barca, per dare continuità a quanto fin’ora attuato, rintraccia i confini del territorio, puntando su personalità della fascia Jonica reggina, che ogni giorno si spendono per rafforzare un gruppo solidale e sinergico che dia voce alla Calabria, con la qualità e l’impegno di chi vuole aprire nuove frontiere allo sviluppo sociale ed economico partendo dalle risorse locali. Per il Responsabile provinciale Enti Locali, in piena sinergia con i quadri e gli eletti di Forza Italia, bisogna ripartire dalla base, interfacciandosi soprattutto con gli amministratori che sono il fulcro attivo delle istanze e delle esigenze promananti dai cittadini. Lo stesso Barca in sinergia con il Vice Responsabile Nazionale del settore Enti Locali e Responsabile Nazionale Area Sud di Forza Italia, Nino Foti, e con il Coordinamento Regionale Enti Locali hanno aderito alla scelta di puntare su chi attivamente vive e promuove i territori.  Barca ha sottolineato: “Tutti noi stiamo vivendo con molta partecipazione la storia di un Partito che sin dal 1994 ha acceso la passione ed animato la nostra azione politica, in sintonia con gli ideali del nostro movimento, affermatosi grazie al duro lavoro del Presidente Berlusconi. Anche nei momenti di maggiore difficoltà non abbiamo mai smesso di sostenere quei valori e quell’idea di rivoluzione liberale sulla quale base è nata Forza Italia e mai abbiamo smesso di credere nel suo imprescindibile riferimento. In Calabria, e a Reggio Calabria in particolare, abbiamo sempre lavorato per costruire e rafforzare l’identità del popolo dei moderati, anche quando le condizioni politiche non erano delle migliori e nonostante tutto, Reggio Calabria si è confermata ad ogni occasione, anche nell’ultima campagna elettorale, un punto di riferimento per Forza Italia. In quest’ottica stiamo continuando a lavorare, affinché le forze sane della società civile possano operare sinergicamente in condizioni ottimali. Occorre rendere più vivibile la nostra terra, dotarla di opportune strutture ed infrastrutture, migliorare la qualità dei servizi, divenire interlocutori privilegiati degli imprenditori, delle associazioni, di qualunque soggetto individuale o collettivo che nel rispetto assoluto delle regole e della legalità abbia con massima trasparenza intenzione di realizzare progetti che possano rappresentare un momento di crescita per la società calabrese”. Queste linee programmatiche si concretizzano nell’idea di una squadra unita che sia sempre più presente nello schema politico del centro-destra reggino. A tal proposito il Vice-Sindaco di Oppido Mamertina ha così proceduto con le prime nomine dell’area jonica reggina: Rocco Mazzaferro Consigliere Comunale Gioiosa Ionica, Franco Macrì Assessore Comune di Bianco, Franco Clemeno Assessore Comune di Placanica e Pasquale Vozzo già Presidente del Consiglio comunale di Roccella Jonica.