Verona: richiedenti status rifugiato le nigeriane fermate per prostituzione (2)

(AdnKronos) – ‘In piazzale Guardini ‘ ha ricordato l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato ‘ avevamo già installato una telecamera di sorveglianza, fondamentale per sanzionare i clienti delle prostitute, ma il potenziamento dei servizi di controllo degli ultimi giorni ci ha permesso di confermare un trend preoccupante di soggetti richiedenti asilo aditi ad attività irregolari. Una situazione inaccettabile che segnaleremo alla Prefettura, chiedendo che le persone trovate a delinquere vengano espulse dal programma di protezione”.
“Inoltre, mi auguro che i neo parlamentari veronesi eletti in tutti gli schieramenti si attivino con il prossimo Governo per modificare l’attuale sistema normativo che, al momento, non è in grado di distinguere fra i rifugiati chi è davvero bisognoso di aiuto. E’ inaccettabile che i cittadini veronesi subiscano giornalmente situazioni delinquenziali come queste e va trovata anche una soluzione per ovviare alla frustrazione degli agenti delle Forze dell’ordine che spesso vedono vanificato il loro importante lavoro di garanzia dell’ordine e della sicurezza di Verona”, ha concluso.

Adnkronos