Verona: casa abbandonata trasformata in dormitorio per stranieri

Verona, 9 apr. (AdnKronos) – Una casa abbandonata era diventata un dormitorio, con la presenza di diversi giacigli improvvisati, materassi, coperte, brandine rotte e la totale assenza di igiene.
Lo sgombero è stato effettuato questa mattina dagli agenti della Polizia municipale, intervenuti prima dell’alba in via Valpantena, in un edificio di fronte alla chiesa Altarol. Al suo interno, trovati due cittadini romeni e un ghanese, tutti già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti e trasportati al Comando per gli accertamenti. Tutti e tre sono stati segnalati in Procura per invasione di edifico. A carico di uno, inoltre, anche il divieto di dimora nel Comune di Verona, per il cui mancato rispetto è stato segnalato all’autorità giudiziaria. All’interno dell’edificio sono state trovate numerose biciclette, sia intere che smontate, resti di bivacchi, immondizia e sporcizia.
L’operazione di oggi fa seguito alle segnalazioni giunte alla Polizia municipale da parte dei residenti della zona, che avevano notato un continuo andirivieni di persone, soprattutto nelle ore serali, e dei proprietari dell’immobile, che avevano sporto querela e che ora possono procedere alla bonifica e alla messa in sicurezza dell’area.

Adnkronos