Usa: Adp, boom in primo trimestre per nuovi posti di lavoro nel privato

Milano, 4 apr. (AdnKronos) – Gli occupati nel settore privato aumentano più del previsto da febbraio a marzo, negli Stati Uniti. I nuovi posti di lavoro sono stati 241mila, superiori alle attese degli analisti, che stimavano circa 208mila posti in più dopo le 246mila nuove assunzioni registrate a febbraio. Il dato è dell’Adp Research Institute, in collaborazione con Moody’s Analytics.
“Abbiamo registrato uno slancio impressionante nel primo trimestre del 2018 con più posti di lavoro al mese in media rispetto al 2017”, ha sottolineato Ahu Yildirmaz, vicepresidente dell’istituto di ricarca. “Per le medie imprese, il numero di nuovi assunti è il più alto dal 2014”.

Adnkronos