Unesco: Padova Urbs picta candidata a lista patrimonio apre campagna (2)

() – Il Segretario Generale Mibact Carla Di Francesco, insieme ad Adele Cesi dell’Ufficio Unesco del Mibact, illustrerà la situazione sulla candidatura proposta dalla città di Padova. Una nota del Ministero, giunta in questi giorni, ha anticipato la buona notizia che Padova Urbs picta è stata individuata quale candidatura italiana per la Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco per il ciclo di valutazione 2019-2020.
Il Ministero ha quindi riconosciuto il valore e l’unicità del progetto proposto da Padova, che ha saputo legare il capolavoro di Giotto agli Scrovegni con tutto il ciclo di affreschi trecenteschi presenti in città, che costutuiscono un ‘unicum” assoluto a livello mondiale. Qui la lezione giottesca si è sviluppata in maniera autonoma e originale grazie a artisti di enorme talento che hanno contribuito a creare un rinnovamento destinato a essere la base per gli sviluppi della pittura murale nei secoli successivi. Sarà quindi importante sentire direttamente dalle parole dei funzionari del Mibact come si è giunti a questo significativo risultato e quale percorso ora attende la città.
Questo il programma dell’evento: ore 17.30 accoglienza dei partecipanti; ore 18.00 benvenuto musicale a cura dei maestri Francesco Facchin e Paolo Faldi e, a partire dalle ore 18.15, interventi delle autorità e dei massimi rappresentanti degli enti coinvolti nella candidatura. Il consulente Unesco Giorgio Andrian illustrerà le modalità di lavoro dei Tavoli delle Idee, momenti di partecipazione importanti per raccogliere il contributo di tutti i soggetti cittadini portatori d’interesse in merito alla candidatura.

Adnkronos