Studenti Unime all’Ufficio Europeo dei Brevetti: al via le candidature

Unime lancia un’altra interessante iniziativa rivolta agli studenti: completato l’iter finalizzato alla selezione pubblica per la creazione di una short list di candidati per il periodo di internship

Appena conclusa l’opportunità di internship all’Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale (UIPO) con sede ad Alicante, i servizi di Trasferimento Tecnologico dell’Ateneo di Messina lanciano un’altra importante collaborazione tra l’Ateneo messinese e l’Ufficio Europeo dei Brevetti al fine di incrementare le occasioni di formazione per i giovani laureati di UniMe e offrire loro significative esperienze per il futuro ingresso nel mercato del lavoro. E’ stato completato l’iter finalizzato alla selezione pubblica utile alla creazione di una short list di candidati per un periodo di internship, della durata di un anno, nelle strutture dell’European Patent Office con sede a Monaco di Baviera. Un’operazione resa possibile grazie alla rete di collaborazioni internazionali degli Uffici di Trasferimento Tecnologico del CARECI, organismo universitario che si occupa di innovazione, ricerca, tecnologia e accordi col mondo delle imprese. La scelta avverrà mediante una selezione, per titoli e colloquio, tra gli studenti laureati da non oltre un anno (in riferimento alla data di scadenza dell’avviso) nell’ateneo peloritano. La documentazione dovrà essere presentata entro le ore 12.30 del 20 aprile, scegliendo tra le modalità previste dal bando. La short list, su esplicita richiesta dello stesso EPO, sarà composta da un massimo di cinque candidati idonei, mentre, qualora dovesse comprendere anche studenti di area scientifica o ingegneristica, il totale complessivo potrà essere aumentato ad otto. L’elenco sarà inoltrato all’EPO entro il 30 aprile; l’eventuale inclusione nelle short list non darà automaticamente diritto alla effettuazione del periodo di internship, poiché la scelta finale dei candidati dipende dall’ente tedesco. L’inizio delle attività, che seguirà ulteriori selezioni, è previsto a partire da settembre 2018, mentre la conclusione è stata fissata entro settembre 2019. I requisiti di partecipazione, le modalità di presentazione delle istanze, ed ulteriori informazioni, sono consultabili all’interno del bando consultabile sul sito dell’UniMe.