A Tropea il convegno “Le città del futuro”

Il Consiglio Nazionale degli Architetti organizza un percorso di ascolto che arriverà anche a Tropea

In questa profonda fase di cambiamento che l’Italia sta attraversando, il Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C. non vuole rimanere indifferente alle tematiche e alle problematiche sociali e intende rivolgersi alla collettività con una politica che metta al centro l’individuo. Per questo, in vista dell’VIII Congresso Nazionale degli Architetti, che si svolgerà a Roma, il 5-6-7 luglio 2018, nella importante cornice dell’Auditorium Parco della Musica, è stato ideato un percorso di “ascolto” con incontri e dibattiti sul territorio che si articolerà in 14 tappe in tutta Italia, per le quali sono state individuate 14 macroaree regionali. I primi attori di questi eventi saranno gli Ordini territoriali, che avranno la possibilità di coinvolgere gli iscritti, le istituzioni, le associazioni, i rappresentanti della politica e del mondo imprenditoriale, oltre a tutti i cittadini, con l’obiettivo di raggiungere insieme un progetto partecipato per un rinnovato benessere sociale all’interno degli spazi urbani e del territorio. Il tema principale del Congresso sarà infatti la città del prossimo futuro, la sua pianificazione, le visioni strategiche che la sostengono, il paesaggio in cui è inserita e il riconoscimento della fondamentale importanza economica e sociale dell’architettura.

La Regione Calabria ospiterà l’ undicesima tappa del percorso; l’evento, così come riportato nel programma allegato alla presente, avrà luogo a TROPEA (VV), in data 20 aprile p.v., presso Palazzo Santa Chiara. Il convegno, aperto al pubblico, sarà incentrato sulle trasformazioni del territorio e delle città, a livello europeo ed italiano, con un focus sui dati relativi alla Regione ospitante. Partirà dalla presentazione della nuova indagine CRESME, con un approfondimento sui temi relativi alle opportunità e alle criticità di questi nuovi scenari di cambiamento, sulla rigenerazione urbana.