Trasporti: Uilt, no decisioni con accetta su marittimi italiani

Roma, 12 apr. (AdnKronos) – ‘Le dichiarazioni trionfalistiche della formazione politica Fratelli d’Italia riferite ad un decreto legislativo che determinerebbe un primo importante cambiamento a favore dell’occupazione marittima italiana, ad una prima lettura del testo, non risultano a nostro parere attendibili. Apprendiamo invece con una certa preoccupazione, le intenzioni di Fratelli d’Italia di spazzare via l’attuale impianto previsto dalla legge 30/98″. è quanto dichiarano il segretario generale Claudio Tarlazzi e il segretario nazionale Paolo Fantappiè della Uiltrasporti, in merito al commento della leader di FdI Giorgia Meloni apparso su Facebook e riportato dalla testata Ship2Shore.

Adnkronos