Trasporti: Svt Vicenza, dai bus chiamata a centrale operativa e forze dell’ordine (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – Tra i primi interventi della società anche il rafforzamento del servizio di controlleria. Il personale delle due società è diventato gruppo omogeneo, con nuova organizzazione e suddivisione di turni, dando priorità alle linee ‘calde”. In periodi di particolare afflusso, il mese di settembre in primis per l’inizio delle scuole, il personale interno è affiancato da agenti di società esterne con competenze specifiche nel settore e debitamente formati.
La presenza dei controllori garantisce il rispetto delle regole, che non significa solo avere un titolo di viaggio valido, ma anche evitare, o perlomeno limitare, situazioni di disturbo e di tensione.
‘La sicurezza è uno dei parametri che utilizziamo per misurare la qualità del servizio – commenta il Presidente Svt Cristiano Eberle – per questo è un fattore su cui poniamo particolare attenzione. I nostri mezzi trasportano circa 24milioni di passeggeri l’anno ed è naturale che, tra tutti, ci sia qualche ‘testa calda”. Si tratta, comunque, di casi isolati, che teniamo sotto controllo grazie alle azioni citate, l’accordo con le Forze dell’Ordine, la controlleria unificata, e con una specifica formazione del personale.”

Adnkronos