“Terremoto, 37 secondi”: a Reggio Calabria lo spettacolo di Mimmo Gangemi

teatro cilea frassica Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Al Teatro Cilea di Reggio Calabria in scena “Terremoto, 37 secondi”, lo spettacolo  scritto e ideato dal regista Mimmo Gangemi

teatro cilea frassica

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Banca Generali Private e i suoi professionisti in prima fila per un nuovo progetto culturale a Reggio Calabria. Venerdì 13 aprile dalle ore 20.30 il teatro F. Cilea apre le sue porte per “Terremoto, 37 secondi”, lo spettacolo teatrale scritto e ideato dal regista Mimmo Gangemi e interpretato da Maurizio Marchetti e Maria Serrao. Dopo aver portato in tv insieme a Luca Zingaretti l’adattamento del suo libro “Il giudice meschino”, Gangemi torna dunque al teatro con uno spettacolo che ripercorre i drammatici fatti del terremoto che ha sconvolto il territorio di Reggio e Messina nel 1908. Ispirata ad una storia vera, la rappresentazione si sviluppa intorno alla vita di una famiglia e al momento della tragica
constatazione di una situazione irrimediabile che avrebbe travolto le loro vite. “Siamo felici di affiancarci a Mimmo Gangemi e a due straordinari attori come Maurizio Marchetti e Maria Serrao per portare al Teatro Cilea uno spettacolo che ripercorre le tragiche vicende di uno dei momenti più duri per la nostra città – spiega Rosario Iannolo, District Manager di Banca Generali Private in Calabria e Sicilia che aggiunge – l’impegno in favore dell’arte e della cultura è nel dna di Banca Generali e siamo orgogliosi di promuovere iniziative di questa portata che si affiancano al nostro lavoro di ogni giorno per accompagnare le famiglie calabresi con le migliori strategie per difendere e tutelare il proprio patrimonio”.

“Terremoto, 37 secondi”
di M. Gangemi
Teatro Cilea di Reggio Calabria
Venerdì 13 aprile, ore 20.30