Terremoto: Ag. Entrate su L’Aquila, nessuna lettera inviata

Roma, 12 apr. (AdnKronos) – “Nessuna lettera è stata inviata”. A precisarlo in una nota è l’Agenzia delle Entrate – Riscossione. Con riferimento alle recenti notizie riguardanti la ripresa delle attività per la riscossione delle cartelle di pagamento a suo tempo notificate e per le quali, a seguito dei tragici eventi sismici che hanno interessato i territori della Regione Abruzzo il 6 aprile 2009, è stata sospesa l’attività di riscossione, si precisa “che sono ancora in corso gli approfondimenti che consentiranno di definire il corretto perimetro di applicazione delle agevolazioni previste dall’art. 33, comma 28, della legge 12 novembre 2011, n. 183”.
Solo al termine degli approfondimenti, si sottolinea, “potranno essere valutate le modalità di ripresa della riscossione delle citate cartelle di pagamento che, quindi, ad oggi, non è stata ancora riavviata”.

Adnkronos