Siria: Romani, governo si dissoci da assurda minaccia rappresaglia

Roma, 11 apr. (AdnKronos) – “Il centrodestra alzi la voce sull’ assurda minaccia di rappresaglia rispetto al presunto utilizzo di armi chimiche in Siria e chieda al governo di dissociarsi da tali inopportune eventuali azioni”. Lo afferma il senatore di Forza Italia Paolo Romani.
“Non è possibile -aggiunge- immaginare che Assad, nel momento in cui i ribelli jihadisti di Duma si stanno per arrendere, abbia utilizzato armi chimiche che avrebbero scatenato la reazione internazionale. Oltre a essere inutile sarebbe un’idea stupida. Auspico, pertanto, che il governo si dissoci”.

Adnkronos