Sicilia: Sgarbi, Musumeci mi vuole come consulente

Palermo, 3 apr. (AdnKronos) – “Musumeci mi ha detto che la Sicilia ha bisogno delle mie funzioni, quindi sarò il consulente per le attività espositive”. Lo ha annunciato all’Adnkronos Vittorio Sgarbi lasciando Palazzo d’Orleans dove ha incontrato il Governatore siciliano Nello Musumeci. “Musumeci credo che preferisca che io faccia il consulente dell’assessore ai Beni culturali e non il suo, adesso vediamo cosa accade”. Ma Sgarbi e Musumeci non hanno parlato del successore del critico d’arte ai Beni culturali. “Noon lo so quello che accadrà…”, taglia corto. A differenza di quanto detto prima di incontrare il Presidente quando aveva parlato di Sebastiano Tusa come successore “Tusa era stato indicato da me come Direttore generale – spiega – adesso è una pratica che deve vedersi lui”.

Adnkronos