Sicilia: il Clan Cappello stava organizzando un’azione omicida per eliminare il giornalista Borrometi

Sicilia: il Clan Cappello stava organizzando un’azione omicida per eliminare il giornalista Borrometi

Il clan catanese dei Cappello, su richiesta del boss siracusano Salvatore Giuliano, “stava per organizzare un’eclatante azione omicidiaria” per “eliminare lo scomodo giornalista” Paolo Borrometi, direttore del sito la spia.it, per le sue inchieste sul territorio. Lo scrive il Gip Giuliana Sammartino nell’ordinanza che ha portato all’arresto di quattro persone per un attentato dinamitardo all’auto dell’avvocato Adriana Quattropani.