Secondo giorno di consultazioni, Mattarella: “Serve più tempo”

Governo: secondo giorno di consultazioni. Mattarella: ‘Serve più tempo. Secondo giro consultazioni’

Dopo le Consultazioni con il Presidente della Repubblica, Silvio Berlusconi ha dichiarato che il governo “dovrà partire da chi ha vinto le elezioni, cioè il centrodestra e dal leader della coalizione vincente, cioè la Lega”. “Non siamo disponibili – ha detto l’ex premier Silvio Berlusconi al termine del colloquio con Mattarella al quale hanno partecipato anche le capogruppo Anna Maria Bernini e Mariastella Gelmini – a un governo fatto di pauperismi e giustizialismi e populismi e odio che innescherebbe una spirale recessiva e di tasse elevate con fallimenti a catena anche nel settore bancario”. “Lavoriamo per un governo che duri almeno cinque anni”, ha detto invece Salvini al termine del colloquio con Mattarella. “Continuerò – ha detto ancora il leader del Carroccio – a incontrare tutti a partire da centrodestra, prima forza in parlamento ma andiamo in Parlamento se abbiamo numeri certi”.