Scuola: Donazzan, le academy del Veneto ancora una volta al top

Venezia, 17 apr. (AdnKronos) – En plein degli Istituti Tecnici Superiori-Academy del Veneto: nel 2018 i corsi promossi dalle Fondazioni venete fanno incetta  dei fondi premiali messi a bilancio dal Ministero della pubblica istruzione sul Veneto per le migliori garanzie offerte di formazione e lavoro.  In media l’82,5 per cento dei diplomati nelle Academy per super-tecnici ha trovato occupazione entro un anno, con punte che superano anche il 90 per cento negli indirizzi moda, meccatronica e turismo. E’ quanto risulta dal monitoraggio nazionale 2018 sugli ITS condotto, da Indire, l’ente di ricerca del Ministero dell’Istruzione,  sulla qualità dei corsi realizzati nel biennio 2014-16.
‘Ancora una volta, il Veneto si conferma la regione leader a livello nazionale in tema di ITS ‘ dichiara l’assessore al lavoro e alla formazione, Elena Donazzan, commentando il rapporto presentato oggi dal sottosegretario Gabriele Toccafondi –  Su 35 Fondazioni Its premiate nel 2018 con i fondi aggiuntivi nazionali, ben 6 sono venete. E su un totale di 18 corsi veneti, ben 13 hanno meritato un supplemento di risorse nazionali per le migliori performances formative e di accesso al mondo del lavoro, su un totale di  55 corsi premiati a livello nazionale (sui 113 monitorati dal Miur)”.
“Ciò significa che oltre il 72 % dei corsi promossi dalle Fondazioni pubblico-private del Veneto, nate tra il 2009 e il 2010 per iniziative di istituzioni e imprese locali per preparare super-tecnici con un titolo superiore alternativo alla laurea, ha aumentato il numero degli iscritti (449 nel 2018) e dei diplomati e si è aggiudicato i fondi premiali per l’alta qualità e le garanzie occupazionali offerte dai propri percorsi formativi. Nessun’altra regione ha fatto meglio del Veneto”, spiega.

Adnkronos