Sanità: Coletto (Veneto), da gestione accentrata 2017 tesoretto di 149 mln (2)

(AdnKronos) – ‘Nella delibera ‘ fa notare l’Assessore ‘ c’è spazio anche per oltre 7 milioni dedicati agli oneri per il superamento della sperimentazione gestionale e il conseguente rilancio del Codivilla di Cortina; c’è il riconoscimento dei costi legati alla maggiore complessità gestionale delle Aziende Ospedaliere, pari a 10 milioni per quella di Padova e altri 10 milioni per l’Aoui di Verona; c’è il finanziamento degli oneri per investimenti a carico dei bilanci delle Ullss (3 milioni 950 mila euro per la Dolomiti, 6 milioni 950 mila per la Serenissima, 5 milioni 750 mila per l’Euganea, 4 milioni 150 mila per la Pedemontana, 5 milioni 700 per la 9 Scaligera; ci sono gli oneri connessi all’adeguamento del tetto di spesa di tre privati-convenzionati di qualità come gli ospedali di Abano, Peschiera e Negrar, per un totale di oltre 3 milioni di euro”.
‘Tutte necessità reali ‘ conclude Coletto ‘ tutti soldi investiti il meglio possibile per finanziarle e mantenere l’impegno a dare il massimo per la qualità dell’assistenza sanitaria da dare ai veneti”.

Adnkronos