Sambatello (RC) abbandonata al degrado: cittadini esasperati dal silenzio delle istituzioni [FOTO e VIDEO]

Sos a Sambatello, la frazione collinare del comune di Reggio Calabria è abbandonata al degrado: strade sporche, perdite d’acqua, feritoie intasate e discariche selvagge

Da tempo ormai, Sambatello, frazione collinare del comune di Reggio Calabria e’ costretto a subire una miriade di disservizi comunali  sul  proprio territorio benche’, i cittadini,  sempre attenti  e   costantemente sostenuti  dal Co.pro.sa  segnalano puntualmente e in massa tali disservizi, ricevendo molto spesso, timide promesse di intervento  che si prolungano a volte in mesi  o addirittura, evidentemente , non vengono presi neanche in considerazione.

La condotta idrica di gran parte  del  territorio Sambatellino, come via S.Angelo, Via Canale  e altre vie del  paese ,  non sostituita da oltre 50 anni, e’  ormai ridotta a colabrodo. Numerose sono stati i sopralluoghi dei tecnici e dirigenti  del settore che hanno confermato lo stato critico delle tubature che ormai  marce, non appena  aumenta sensibilmente  il flusso dell’acqua , le stesse, scoppiano immediatamente e  in gran numero, quasi con cadenza settimanale, causando enormi sprechi di prezioso liquido e quindi di denaro pubblico  e come se non bastasse ne  e’ consequenziale  la rimanenza a secco  dei rubinetti di decine di utenze abitative.

Tanto per fare un esempio concreto, un’incombente perdita dalla condotta regna in via Canale  ormai indisturbata da oltre 25 giorni ed e’  superfluo dire che e’ stata segnalata da decine di utenti ,quasi giornalmente,oltre che dal  Co.Pro.Sa,  ma purtroppo ad oggi, non si e’ provveduto in nessun modo.I Sambatellini  destano molta preoccupazione visto l’avvicinarsi della   stagione  estiva  e a tal proposito un vasto gruppo di Sambatellini sostenuti dal Co.pro.sa  si e’ gia’ attivato nei giorni scorsi  a tal proposito programmando iniziative di protesta   decisa e determinata!

Stessa amara  situazione  vale per le decine di segnalazione che i cittadini fanno per l’illuminazione pubblica del paese che ormai  da mesi, non riesce piu’ ad essere illuminato contemporaneamente e nella sua interezza, in quanto , a causa di  “semplici “ scatti  di interruttori termici , probabilmente non funzionanti, i cittadini devono attendere   decine di giorni affinche’ qualcuno si attivi per far ripristinare gli interruttori.

Strade sporche, feritoie intasate,erbacce che sovrastano le cunette, discariche selvagge, voragini su alcuni  tratti stradali , alberi secolari che crollano( perche’ non vengono potati da anni) queste e tante altre criticita’ vengono segnalate costantemente dai cittadini  di Sambatello e dal Co.pro.Sa  che ne funge da porta voce , anche se  tale compito non spetterebbe esclusivamente a loro  visto che dovrebbero occuparsene le  amministrazioni  controllando almeno con cadenza mensile lo stato del proprio territorio!

C’e’ da dire che i cittadini  cercano il confronto con le istituzioni ma alcuni apparati, evidentemente  fanno di  tutto  per allontanarli  alimentando in essi sfiducia e astio verso l’attuale  amministrazione che probabilmente,  almeno dai  Sambatellini, allo scadere della legislatura, non sara’ ricordata come  un’efficiente amministrazione o quanto meno come  un’amministrazione vicina al popolo!”– è quanto scrive in una nota il Comitato Pro Sambatello.

Picasa