Risparmio: pir a un anno dal debutto, Assogestioni presenta dati al Salone (3)

(AdnKronos) – Secondo Fabio Galli, direttore generale Assogestioni, proprio grazie all’impatto che hanno avuto, i pir sono destinati a evolvere: “Il mercato azionario italiano ha molto beneficiato dell’aumento di liquiditàÌ?, diverse imprese si stanno avviando al percorso, complesso ma premiante, della quotazione. L’effetto sul mercato del reddito fisso diverràÌ? via via maggiore”. Risulta ovviamente fondamentale il ruolo del consulente finanziario.
“I risparmiatori – ha aggiunto Galli – vanno accompagnati verso investimenti che possono dare ottimi risultati di rendimento ma che richiedono piena consapevolezza circa la durata e certamente i pir sono un’idea che potrà trovare fortuna anche all’interno dei futuri piani pensionistici europei, i pepp. Per sostenere l’allocazione della ricchezza finanziaria verso l’economia d’impresa e le infrastrutture dell’Italia, avremo bisogno, anche in futuro, di un governo che accolga le competenze e le idee del risparmio gestito”.

Adnkronos