Riapriamo gli ombrelli

(AdnKronos) – Il beltempo di Pasquetta è stata solo una parentesi. Prepariamoci a riaprire gli ombrelli. Una nuova perturbazione atlantica raggiungerà infatti le nostre regioni. Oggi – spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it – i venti si disporranno ancora una volta dai quadranti meridionali favorendo un peggioramento del tempo su Piemonte, Liguria e Lombardia, un aggravamento del tempo che raggiungerà il Nordest e la Toscana dalla tarda serata. Le precipitazioni risulteranno localmente abbondanti, come in Liguria, sui settori prealpini, alpini e sulla Toscana settentrionale. Sono attesi anche temporali con locali grandinate.
Domani le precipitazioni interesseranno oltre al Nord anche il Centro con temporali su Liguria, Toscana, Lombardia, Piemonte, e si acutizzeranno in tarda serata al Nordest e in Lombardia. Giovedì i rovesci e i temporali si porteranno verso le regioni adriatiche centrali e l’Umbria e si attarderanno ancora sul Triveneto e sull’Emilia Romagna, mentre al Nordovest e sulle regioni tirreniche il tempo andrà progressivamente migliorando. Le regioni meridionali, secondo l’aggiornamento di questa mattina, sembrano essere escluse dalle piogge, ma interessate soltanto da una nuvolosità diffusa. Infine tornerà la neve sulle Alpi a partire dai 1200/1300 metri, ma con quote in salita da domani.

Adnkronos