Asse viario Milazzo-Giammoro verso la riapertura: in corso anche i lavori di rimozione delle discariche abusive

Asse viario Milazzo- Giammoro verso la riapertura: avviati anche gli interventi per rimuovere i rifiuti dalle discariche abusive, rimossi i rifiuti contenenti eternit

prima giammoro (1)Si concluderanno il 6 aprile i lavori per gli interventi di manutenzione sull’asse viario Milazzo-Giammoro per una spesa di 22 mila euro che consentiranno la riapertura della strada a distanza di un anno dalla chiusura per effetto di ordinanze sindacali. Sulla base delle offerte presentate per l’affidamento dell’appalto, secondo quanto riferisce l’ingegnere Carmelo Viavattene dell’Area Servizi Tecnici, l’IRSAP ha affidato i lavori all’impresa EDIL CENTRO di S. Marchetta con i fondi del Piano di interventi per le aree industriali assegnati all’IRSAP dal Dipartimento regionale Attività produttive relativi all’anno 2017. L’esecuzione di tutti gli interventi previsti, ed in particolare quello di manutenzione della durata di circa una settimana, consentirà una volta eseguiti i lavori, che il Comune di Monforte e quello di San Pier Niceto potranno emanare le rispettive ordinanze di riapertura al transito del tratto chiuso. Affidati e avviati anche gli interventi di bonifica, decespugliamento e pulizia delle discariche abusive nella stessa area occupate dai rifiuti.

dopo giammoro (1)L’appalto è stato aggiudicato all’impresa Pippo Pizzo con sede in Montagnareale che ha offerto il ribasso d’asta del 37 per cento e quindi per il prezzo netto di 14.293,69 euro oltre IVA. Individuata anche la discarica in cui andare a depositare la mole di rifiuti che si trova nei siti divenuti meta di rifiuti solidi urbani e in qualche caso di materiale pericoloso, come le lastre di eternit che sono già state prontamente rimosse dai siti interessati. La rimozione dei rifiuti risulta difficile per la quantità continuamente in aumento dei rifiuti stessi, depositati lì, rispetto anche al monitoraggio eseguito in precedenza dall’IRSAP di Messina. Recentemente sono stati anche eseguiti lungo l’asse Giammoro – Milazzo lavori di ripristino dell’asfalto dismesso a causa delle buche che si creano per le forti e abbondanti piogge. Nonostante i lavori siano stati eseguiti, la precarietà del manto stradale in quasi la maggior parte dei 30 Km circa di strada rimane un dato di fatto per le continue forti piogge che determino l’aprirsi continuamente di buche che rendono difficoltosa e pericolosa la circolazione. Gli interventi hanno interessato il tratto nel Comune di Valdina, Carreggiata nord e Carreggiata sud, il tratto aperto al traffico asse viario nel Comune di Monforte San Giorgio – Carreggiata sud, Comune di Pace del Mela Diramazione viaria E, Comune di Pace del Mela – Diramazione viaria D, Comune di San Filippo del Mela innesto dell’asse viario nella S.S. 113 e incrocio con diramazione direzione San Pier Niceto.