Reggio Calabria, “Plogging di Primavera”: corrono per le vie del centro con guanti e fischietti per promuovere la raccolta differenziata [FOTO e VIDEO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: successo per la corsa ecologica non competitiva a sostegno della raccolta differenziata il “Plogging di Primavera”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Questa mattina a Reggio Calabria si è svolto il “Plogging di Primavera”, corsa ecologica non competitiva a sostegno della raccolta differenziata per la quale i partecipanti, muniti di fischietto e guanti monouso, hanno corso da Piazza Garibaldi a Piazza de Nava raccogliendo rifiuti. Questa manifestazione è  stata organizzata per sensibilizzare la città sul tema della raccolta differenziata che si sta estendendo proprio al centro della città e per questo si è scelto come percorso proprio il centro perchè saranno le strade interessate al nuovo sistema di raccolta porta a porta.

La manifestazione si è svolta oggi 15 aprile per due motivi ben precisi, il primo perchè da domani inizia la distribuzione dei mastelli al centro, il secondo in previsione della Corrireggio, la ormai nota corsa podistica organizzata da Legambiente Circolo Reggio Calabria che si svolgerà come da tradizione, il 25 aprile. Presso lo stand presente oggi ci si potrà iscrivere. “Plogging di Primavera” è stata organizzata dal Coordinamento per l’Ambiente – Reggio Calabria – cittadini e associazioni insieme per un ambiente migliore, in collaborazione con l’Assessorato all’Ambiente della Città di Reggio Calabria ed AVR SpA.