Reggio Calabria, degrado senza fine: perdita fuori controllo da mesi, strada devastata mentre il Comune dorme [FOTO e VIDEO]

Enorme perdita d’acqua potabile con voragine nell’asfalto in via Gagliardi ad Arangea

Dopo mesi e decine di segnalazioni, il Comune continua a dormire sull’enorme perdita d’acqua di Via Gagliardi, ad Arangea, nella periferia sud di Reggio Calabria. La grossa perdita d’acqua potabile sta diventando, col tempo, una vera e propria piscina olimpionica che potrebbe ambire a candidarsi per le più importanti competizioni sportive. Ironia a parte, la perdita sta creando tantissimi disagi a resiedenti e non solo perchè ha completamente consumato l’asfalto provocando grosse voragini in una curva molto pericolose, dove si rischiano incidenti e danni alle automobili. Gli abitanti della zona, nel periodo estivo, hanno parecchi problemi causati dalla mancanza d’acqua e adesso temono per l’imminente arrivo della stagione estiva. Inoltre la strada è l’unica via d’accesso ai palazzi della zona e al frequentatissimo call center “System House”, dove ogni giorno centinaia di lavoratori sono costretti a “tuffarsi” in queste enormi pozzanghere nella speranza di … uscirne sani e salvi. Purtroppo le situazioni analoghe di perdite e voragini nell’asfalto si moltiplicano in tutta la città (vedi, recentissime, quelle di via Lia o di via Nazionale Pentimele, dove le strade sono allagate dall’acqua potabile che sgorga da tubi rotti). Altro che “Stradata”: l’Amministrazione Falcomatà si vanta dell’aria fritta mentre la gente vive in una città ridotta peggio del terzo mondo.