Reggio Calabria: al Museo un corso di formazione rivolto ai giovani sordi con età dai 18 anni ai 35 anni [INFO UTILI]

Il Progetto M.A.P.S. ha come obiettivo realizzare una piattaforma web – accessibile, interattiva e multimediale – per creare un luogo virtuale di raccordo di informazioni circa i servizi accessibili disponibili nelle realtà museali presenti sul territorio nazionale

“L’Ente Nazionale Sordi ONLUS Sede Centrale Roma ha ideato il Progetto “M.A.P.S. – Musei Accessibili per le Persone Sorde”, co-finanziato dalla Sede Centrale e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la collaborazione della Direzione Generale Musei del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
Il Progetto M.A.P.S. ha come obiettivo realizzare una piattaforma web – accessibile, interattiva e multimediale – per creare un luogo virtuale di raccordo di informazioni circa i servizi accessibili disponibili nelle realtà museali presenti sul territorio nazionale; attualmente, sebbene siano in aumento le realtà museali che offrono su tutto il territorio nazionale servizi per rendere accessibili e coinvolgenti le visite guidate attraverso servizio di interpretariato, video in Lingua dei Segni, laboratori didattici specializzati, spesso le informazioni sono debolmente promosse e diffuse e diventa molto difficile reperire le relative informazioni”. Lo afferma in una nota il Presidente Cav. Antonio Mirijello dell’ente nazionale per la protezione e l’assistenza dei sordi.

“La prima fase del progetto, è la realizzazione di un corso di formazione gratuito per giovani sordi under35, da replicare su tutto il territorio nazionale, contenente approfondimenti sul patrimonio artistico culturale del territorio di svolgimento, circa le buone prassi nazionali, europee ed internazionali di servizi museali accessibili e su strategie di produzione e post-produzione video. Il corso di formazione nasce in risposta ad un sensibile incremento della domanda di operatori che possano fornire ai Musei ed ai luoghi culturali la professionalità e la competenza necessaria per la progettazione e la realizzazione di servizi accessibili. L’ENS vuole farsi così avviatore e promotore di un circolo virtuoso in cui la persona sorda – adeguatamente formata e competente – possa essere garanzia di una progettazione dell’accessibilità pensata sulle esigenze di questo tipo di disabilità sensoriale. Il progetto ha l’obiettivo di formare ragazzi sordi per inserirli nel mondo del lavoro grazie alla progettazione di servizi museali accessibili”.

“Per la nostra Regione Calabria, il corso di formazione organizzato dall’ENS, con la collaborazione del referente regionale Ignazio Serrentino, e rivolto ai giovani sordi con età dai 18 anni ai 35 anni, si svolgerà a Reggio Calabria presso il Museo Nazionale Archeologico di Reggio Calabria (Piazza Giuseppe De Nava, 26) sabato 14 aprile e domenica 15 aprile 2018 dalla mattina al pomeriggio. Nella locandina visibile qui, tutte le informazioni sugli orari del corso, sui programmi che saranno approfonditi durante i due giorni, e sui docenti altamente qualificati e professionali selezionati dalla Sede Centrale ENS Roma”.