Reggio Calabria, la preside del Liceo Da Vinci: “Massima fiducia nell’operato dell’Autorità Giudiziaria”

La preside del Liceo Da Vinci di Reggio Calabria: “Solidarietà al Garante Marziale e massima fiducia nell’operato delle Autorità”

Nella qualità di Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico L. Da Vinci di Reggio Calabria, con rammarico, sconcerto e disappunto, apprendo da siti web giornalistici locali delle gravi accuse che continuano ad essere perpetrate nei confronti miei e di altre Istituzioni da parte di un docente trasferito per incompatibilità ambientale dalla Scuola che rappresento e dirigo. Essendo in corso procedimenti giudiziari aventi ad oggetto i fatti sopra rappresentati, mi astengo da qualsiasi commento, continuando a riporre – come sempre – massima fiducia nell’operato della Autorità Giudiziaria. Mi corre l’obbligo però di esprimere solidarietà al Garante per l’Infanzia e l’adolescenza della Regione Calabria e alle altre Istituzioni, nonché a tutto il personale scolastico, docente e non docente, il cui onore e decoro personale e professionale sia stato leso da espressioni non conformi a quel senso di civiltà, educazione e correttezza di cui la Scuola continua e continuerà ad essere baluardo e strenuo difensore”- è quanto dichiara il Dirigente scolastico Giuseppina Princi.