Reggio Calabria: consegnati all’Istituto “R.Piria” i diplomi di francese professionale della Camera di Commercio di Parigi [FOTO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

La Camera di Commercio e Industria di Parigi eroga, in qualità di Ente Certificatore, i DFP, Diplomi di Francese Professionale e certifica le competenze professionali nei settori turistico, alberghiero,  aziendale e  giuridico

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Si è tenuta stamani, presso l’Aula Magna dell’ I.T.E. “Raffaele Piria”, la cerimonia di consegna dei “Diplome de francais professionnel segretariat“ alla presenza dell’Ing. Ugo Neri Dirigente dell’Istituto, la docente prof.ssa Catarina Mazzùla Dirigente A.T.P. Prof.ssa Pasqualina Maria Zaccheria e della Prof.ssa Silvia Giordano, referente della Camera di Commercio di Parigi.

La Camera di Commercio e Industria di Parigi eroga, in qualità di Ente Certificatore, i DFP, Diplomi di Francese Professionale e certifica le competenze professionali nei settori turistico, alberghiero,  aziendale e  giuridico. Coloro  che intendono servirsene (studenti, studenti universitari, cultori della materia)  sia nell’ambito professionale che culturale, possono arricchire il proprio CV di un vero e proprio diploma, come se fosse conseguito in Francia e valido in tutti i paesi del mondo.

Si tratta, perciò, non di una semplice certificazione linguistica dei livelli contemplati dal QCRE bensì di certificazione di competenze specifiche di alto profilo, spendibili nel mondo intero nei settori sovraindicati. A Reggio e in Calabria, il Piria è l’unico Centro ove è possibile formarsi e conseguire questi titoli grazie alla decennale attività d’équipe svolta dalle docenti di francese, ivi compresa una docente di madrelingua, Christine Foti.