Reggio Calabria, inaugurata la Fiera del Libro “San Giorgio. Una rosa, un libro” con uno spazio anche per i non vedenti [FOTO e VIDEO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, inaugurata stamattina la VI edizione della Fiera del Libro “San Giorgio. Una rosa, un libro”

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Torna alla grande la Fiera del libro e dell’editoria della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Stamani infatti, presso Palazzo “Corrado Alvaro”, è stata inaugurata la VI edizione dell’evento culturale “San Giorgio. Una rosa, un libro”, aperta al pubblico fino al 24 Aprile (compreso) dalle ore 10:00 alle ore 21:00 (ingresso gratuito).

Incontri con gli autori, conferenze, workshop, inclusione sociale, musica e tanto altro nell’ambito della kermesse letteraria calabrese interamente dedicata al libro e all’editoria.

L’iniziativa letteraria ed editoriale ideata da Francesca Agostino, con il patrocinio della Città Metropolitana di Reggio Calabria e la supervisione del delegato alla Cultura del Sindaco Giuseppe Falcomatà, Franco Arcidiaco.

Le finalità della manifestazione sono molteplici e tutte rilevantissime. Si intende anzitutto aderire, in un’ottica di apertura e dialogo internazionale, allo spirito celebrativo di una grande organizzazione internazionale come l’UNESCO, che sin dal 1996 ha istituito la giornata mondiale del libro; inoltre c’è il desiderio di valorizzare la tradizione religiosa e culturale locale, conciliando la celebrazione in onore di San Giorgio Megalomartire, patrono della Città di Reggio Calabria, alla celebrazione di qualcosa di altrettanto “sacro”, come lo è il libro, per una regione che, secondo i dati, presenta ancora indici troppo bassi di propensione alla lettura e, al contrario, elevati livelli di dispersione scolastica, mentre è stabile il numero dei c.d. “NEET” (Not in education, employment or training). La creazione di un momento e di un luogo d’incontro diretto tra autori, editori e lettori, rappresenta uno strumento utile per contrastare le tendenze negative che caratterizzano il nostro territorio e dare un futuro alle giovani generazioni.

Non solo libri a “San Giorgio. Una rosa, un libro” VI edizione 2018. Uno spazio è stato dedicato all’Arte nell’ambito della kermesse: la collettiva di arte figurativa e della forma, con la partecipazione di 6 artisti di assoluto prestigio! Alessandro Allegra, Antonella Larosa, Ambra Miglioranzi, Cosimo Allera Scultore, Giuseppe Parrello, Maria Fedele.

Nella Sala Perri la scrittrice Marzia Matalone, autrice de “La profezia del Quinto Vertice” e “Il risveglio del Messaggero” ha incontrato gli studenti. La saga fantasy presentata è ambientata nell’area dello Stretto, attraverso i panorami e le bellezze del nostro territorio.

Particolarmente importante anche la presenza dello stand dell’Unione Italiana Ciechi e ipovedenti organizzato con la collaborazione del Centro di Consulenza Tiflodidattica per promuovere la lettura anche per i non vedenti.

Ecco tutte le immagini:

Questo slideshow richiede JavaScript.